Consigli

Come creare un sito internet.

Vediamo su quali aspetti devi concentrare i tuoi sforzi per creare un sito web che lavori per te e che sia utile alla tua attività.

Sintetizziamo i punti che affronteremo:
  • Scrivere i contenuti
  • Ottimizzazione per i motori di ricerca
  • Interfaccia grafica e usabilità
  • Strumenti

La scrittura dei contenuti

Per sfruttare al meglio il tuo sito web devi usarlo per pubblicare contenuti divulgativi e pagine di vendita.

Per farlo al meglio è utile utilizzare tecniche di scrittura efficace. Il copywriting ti aiuta a comunicare al meglio i vantaggi reali della tua proposta. Anche il servizio migliore del mondo può restare invenduto se viene descritto male, così come il prodotto più innovativo ha bisogno di una corretta presentazione; in caso contrario il potenziale cliente non ne apprezzerà le caratteristiche.

Ricordati sempre di mettere al centro del processo il potenziale cliente e quello che sta cercando. Solo rendendo i tuoi contenuti realmente utili permetterai al tuo potenziale cliente di giudicare la bontà della tua proposta.

Ottimizzazione per i motori di ricerca

Questo argomento è stato alla ribalta per diversi anni, perché ha dato enormi vantaggi a chiunque lo approcciasse in modo anche solo un po’ più approfondito dei concorrenti.
Tramite alcuni accorgimenti di tipo tecnico era infatti possibile convincere i motori di ricerca - Google su tutti - che le nostre pagine meritassero di essere nei primi risultati perché erano costruite correttamente. In realtà l’idea era quella di strutturare il codice che forma le pagine in modo che i motori di ricerca potessero interpretarne al meglio il contenuto. Da qui l’idea di “ottimizzazione”.

Negli anni i meccanismi che i motori di ricerca utilizzano si sono evoluti sempre più, e quelle che un tempo erano “tecniche mirabolanti” oggi sono quasi inutili.
Il risultato è che oggi i parametri per essere considerati in modo positivo da Google si sono spostati molto, e coinvolgono anche le performance del sito, soprattutto a livello di velocità di risposta del server e di visualizzazione corretta sui dispositivi mobili.

Quindi per ottenere risultati validi bisogna prendere in considerazione anche il fornitore di hosting e la tecnologia con cui viene creato il sito web.

Interfaccia grafica e usabilità

Questo argomento è stato alla ribalta per diversi anni, perché ha dato enormi vantaggi a chiunque lo approcciasse in modo anche solo un po’ più approfondito dei concorrenti.

L’obiettivo è quello di fare in modo che l’utente che atterra sul tuo sito trovi le informazioni che desidera nel modo più semplice possibile: non è importante ciò che tu vuoi che lui faccia. È importante che tu gli dia la possibilità di fare ciò che lui desidera.

Lo scopo è fare in modo che il potenziale cliente abbia la sensazione di aver finalmente trovato la risposta ai suoi dubbi, in un ambiente che gli permette di leggere tranquillamente le informazioni che gli stai dando. Così sarà molto più disposto a proseguire il suo viaggio con te, in modo del tutto spontaneo e naturale.

Dovrai decidere cosa scrivere all’interno della tua pagina e dove posizionare ogni contenuto per dare maggiore importanza agli elementi importanti.

Dopo aver deciso come strutturare i contenuti, puoi passare all’aspetto più grafico della questione: dovrai scegliere i colori, i caratteri tipografici, le immagini, eventualmente le icone. E ancora una volta la parola magica è “coerenza”. Si vedono troppo spesso pagine che presentano caratteri diversi, di dimensioni diverse, di colori diversi: il risultato è solo un caos che impedisce ai visitatori di orientarsi istintivamente.

Strumenti

Esistono sul mercato dei CMS (Content Management System - Sistemi di Gestione dei Contenuti) che permettono di realizzare siti web con relativa semplicità. L’esempio più comune è Wordpress. Wordpress ti permette di creare un sito installando un tema grafico già realizzato; non richiede particolari competenze tecniche oltre a una buona dimestichezza nell’uso del PC.

Esistono inoltre alcuni applicativi sul web che consentono di creare siti tramite i propri strumenti: alcuni esempi sono Wix, Weebly, Flazio. Se non si hanno grosse pretese sul risultato finale possono risultare buone soluzioni, soprattutto considerando il rapporto impegno/risultato.

La soluzione più completa e flessibile è ovviamente quella di realizzare da zero un sito specifico per la tua attività: questa ipotesi può risultare particolarmente complessa se non hai competenze specifiche, ma ovviamente esistono professionisti che possono occuparsene per te.

In ogni caso, è certamente utile conoscere la teoria che sta alla base di un sito Internet efficace.
inutili

Non serve a nulla
“farti conoscere”

La maggior parte dei professionisti non ha la possibilità di bruciare denaro in operazioni pubblicitarie inutili.

Esiste un metodo che ti permetterà di ricevere un flusso costante di clienti selezionati dal tuo sito web.

Contatti

Scegli come preferisci metterti in contatto con noi.

Email

Hai un progetto che vorresti sottoporci? Scrivici!

Descrivici la tua idea e sarai ricontattato al più presto.

Telefono

Chiamaci!

Puoi telefonarci tra le 9 e le 18.
Se trovi la segreteria telefonica lascia un messaggio e ti richiameremo.

011 23 41 65 54

Whatsapp

Scrivici!

Se preferisci puoi scriverci su WhatsApp e ti risponderemo entro 2 ore.

351 993 05 77

© 2021 FillStudio | Privacy Policy